`SoFaKing´

Autore disco:

Sofa King

Etichetta:

I Dischi del Minollo (I)

Link:

www.minollorecords.com

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2017

Titoli:

1) So Young 2) Daily Strip 3) Again 4) Riding A Puppet 5) An Old Record 6) The Past Moon 7) The Sour 8) Lavagna Sleeps 9) Sister Pain 10) Raging Doll

Durata:

39:02

Con:

Paolo Pretto, Nicola Sannino, Paolo “Paolo” Tixi

kinks beatwater revival

x davide raggio (no ©)

I Sofa King rappresentano una riduzione minimale - sia nella formula, un trio scrio scrio, sia nelle musiche – delle più classiche formazioni beat inglesi (Kinks più ruvidi e dintorni). Un fenomeno di revival comunque impuro, dotato quindi di una propria identità, a iniziare dal fatto che vive isolato, senza volersi ergere in rappresentanza di quelle buffe scene revaivaliste che pretendono di scrivere la storia della musica e fanno soltanto intascare soldini ai furbetti cacciatori e lanciatori di trend che reggono lo spazio di un giorno. Revival impuro anche perché consapevole del mezzo secolo e passa trascorso dagli anni in cui la beatlesmania era in pieno furore, mezzo secolo che ha visto l’avvicendarsi di numerosi stili, della qual cosa la scrittura e l’interpretazione di Paolo Plettro tiene comunque conto. Si può dire che le melodie dei Sofa King sono meno docili di quelle originarie del beat, alle quali fanno comunque riferimento, e attraversano la modulistica garage da Reg Presley a Jeffrey Lee Pierce, passando magari per Alex Chilton.
Il disco può essere quindi tranquillamente acquistato da coloro che sono interessati al genere in questione. Ottimo e incisivo il lavoro grafico di Giovanni Montuori.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 1/7/2017

 

`Cascata´ // `Plancton´  

`Hawkward´  

`Innlaandds´  

`Francesco Serra´  

`Homo Ebetis´  

`Fear in the corner - prova aperta´  

`Flow´  

`L’oreficeria´  

`La rete di Indra´  

`Classified´  

`Schwingende Luftsäulen´  

`Manifesto della chimica romantica´  

`AMAS´  

`武士´  

`Piramidi´  

`Wet Cats´  

`One Single Sound´ // `Open To The Sea´ // `Grandpa´  

`Peakock Eyes´  

`Cordonbleux At Nof´  

`Oxyoquet - El Volcán Silencioso (Piezas En Cadencia I-XII)´ // `Kio Ge´ // `Ore´  

`Nafta´  

`Qualcosa mi sfugge´  

`First Metheoretical Bulletin´  

`Nuevo Mundo´  

`One (For [Your Name] Only)´ // `Double Sun´  

`Live At Club Der Polnischen Versager, Berlin 2016´ // `Hyvinkää´  

`L’eccitante attesa´  

`Tra me e il mare´  

`Rûwâhîne´  

`In The Apartment House´  

`Brdo´  

`tl;dl´  

`Don’t Push The Piano Around´  

`Talea´  

`New York – St. Johann´ // `Aural Vertigo´  

`Departure´ // `Air Current´  

`Lucca And Bologna Concerts´  

`Fòrte e Gendìle´  

`Plays Borromean Rings´ // `And Who Sees The Mystery´ // `Nabelóse´  

`Emotional Cabaret´  

`Senza titolo´  

`Ninnenanne´  

`Sampler And Zither´  

`Native Aliens Ensemble´  

`Beautiful Mistakes´  

`Il polmone d’acciaio´  

`Vento di maestrale´  

`SoFaKing´  

`Il grande freddo´  

`A Common Day Was Born´  

`Thalidomusic For Young Babies´  

`Rurale´ // `Fassbinder Wunderkammer´  

`Harpoon´