`Metaphysics Of Entropy´

Autore disco:

Lebenswelt

Etichetta:

Under My Bed Recordings (I)

Link:

www.undermybed.org/
undermybedrecordings.bandcamp.com

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2018

Titoli:

1) Unfinished Piece For Detuned Piano 2) Dance Dance Dance 3) Cold Swollen Hand 4) In The Morning 5) Let Down 6) Distant Colours 7) Illusions Hold (Belaqua Shua`s Version) 8) Metaphysics Of Entropy

Durata:

55:10

Con:

Giampaolo Loffredo, Pier Giorgio Storti, Stefano Stephanowic, Luca Galuppini, Mauro Costagli

dedicati a chi ha amato “The Cold Plan” di My Dear Killer

x mario biserni (no ©)

Due strumentali, in apertura e chiusura, e sei canzoni dal piglio minimale, lo-tech e novembrino, questo è “Metaphysics Of Entropy”. Consiglio di iniziare l`ascolto da Illusions Hold (Belaqua Shua`s Version), e il paragone con i Joy Division di Atmosphere verrà fuori spontaneo. Da lì, e da ciò che è venuto dopo, sembrano scaturire le paturnie di un Giampaolo Loffredo quanto mai concentrato. Molto, in questo disco, hanno da offrire gli ospiti con i loro apporti: violoncello, clarinetto, balalaika, chitarre e feedback, batteria e, soprattutto, la musical saw di Luca Galuppini che, col suo suono fra fischio eolico e lamento di anime inquiete, ben si adatta al clima brumoso di questa musica. Ebbene, tutto questo ben di dio finisce con l`essere una pura e semplice guarnizione alla torta, un arricchimento che non ne cambia minimamente nè il sapore nè la forma. Un altro aspetto riguarda una genuinità dell`artista, quella che Lester Bangs chiamava sincerità , che traspira da tutti i pori del disco finendo con il coinvolgerti e con il commuoverti intensamente. “Metaphysics Of Entrophy” è un piccolo essere, rannicchiato dentro a insistenti spirali di ripetitività , dal quale si dirama un forte potere magnetico. E` un piccolo Davide che, non capisci come, finirà con l`abbattere un intero esercito di giganti.
Non so se tutti capteranno le mie stesse sensazioni ma una cosa è certa, se alla Under My Bed Recordings avessero deciso di fabbricare un artista tagliato a misura per la loro produzione sarebbe venuto alla luce Lebenswelt.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 16/4/2020
  Torna al Menù Principale
 Archivio dell'anno 2020 ...

`Amphibian Ardour´ // `Gleadalec´ // `Emerge´  

`22:22 Free Radiohead´  

`Livebatts!´  

`Doublethink´  

`OPS...!´  

`Dance Mystique´  

`Diciotto´ // `Em Portugal!´ // `A Pearl In Dirty Hands´  

`Sum And Subtraction´ // `2. Akt´ // `Utopia´  

`W´  

`Live At Kühlspot´  

`Metaphysics Of Entropy´  

`Chambery´  

`Flares´  

`Milano´ // `Sinking Into A Miracle´  

`Light From Another Light´  

`Drift´  

`Repeat Please!´  

`IMAfiction: Portrait # 01 - # 10´  

`Placid´  

`Music For Cat Movies´  

`Air Skin Digger´ // `Sidereal Deconposition Activity´  

`Octo´  

`fourtyfour fiftythree´  

`Songs from The Eternal Dump´  

`Antinodal´  

`The Night Of The 13th` Moon´  

`10, A Brokken Records Special Edition´  

`OAK´  

`Cosa potrebbe accadere´  

`Avrei Dovuto Odiarti´  

`Depth Sounding´ // `quando ero un bambino farò l`astronauta´  

`Soufifex´  

`La bottega del suono (Mario Bertoncini. Maestri e allievi.)´  

`Live At Nikodemus Church´  

`Tracing South´ // `Stereo´  

`Unknown Shores´  

`Schwingende Luftsäulen 2´  

`That Is Not So´  

`Hyperbeatz vol. 1´ // `俳句´ // `Different Constellation´  

`Due´  

`The Wroclaw Sessions´  

`Phase Duo´  

`Daily Drone Dream´  

`Combat Joy´  

`Echoes From The Planet´  

`Hipparchus´  

`Autocannibalism´  

`Songs On The Line´  

`Live At L`Horloge´  

`O`er The Land Of The Freaks´  

`Do. So´  

`Saillances´ // `MétamOrphée´  

`Live At Torrione Jazz Club´  

`Rise´  

`The Treasures Are´ // `Up And Out´ // `The Balderin Sali Variations´  

`Astonishment´  

`La Louve´  

`Suites And Seeds´ // `Extended — For Strings And Piano´ // `Zeit´  

`Dropping Stuff And Other Folk Songs´  

`Amore per tutti´