`Antinodal´

Autore disco:

Echo Chamber

Etichetta:

Aut Records (D)

Link:

www.autrecords.com

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2018

Titoli:

1) Jabazzu`s Dream 2) Passo Navene 3) Treppenwitz 4) Risorgiva

Durata:

28:42

Con:

Davide Lorenzon, Michele Pedrazzi, Chris Hill

soffusamente inquieto

x mario biserni (no ©)

Davide Lorenzon e Michele Pedrazzi, a quanto mi risulta responsabili del marchio Aut, si riservano il piccolo spazio di questo mini-CD per il loro progetto Echo Chamber. Sia il nome del progetto sia il titolo del disco fanno riferimento alla propagazione del suono all`interno di una cassa di risonanza (credo però che il riferimento sia più in generale a quello che metaforicamente si intende oggi con il termine inglese echo-chamber).
Batteria, sax tenore e synth (ed elettroniche nella più ampia accezione del termine) vanno a determinare un puzzle dai colori tenui e delicati. Il che non vuol dire che si tratta di un disco piatto, tutt`altro, e posso citare l`accompagnamento ritmico spedito in Jabazzu`s Dream, i risvolti grottescamente mingusiani in Passo Navene, o la tirata di sax infiamma-platee in Treppenwitz. In linea di massima sono però bivacchi di ceneri che covano il fuoco, chi conosce la musica di Ornette Coleman sa cosa intendo dire, a farla da padrona. Molto interessante la posizione di Pedrazzi che, con le sue diavolerie elettroniche, va a ricoprire quel ruolo di raccordo fra sax e batteria solitamente attinente al contrabbassista o a strumentisti similari.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 24/7/2020
  Torna al Menù Principale
 Archivio dell'anno 2020 ...

`Amphibian Ardour´ // `Gleadalec´ // `Emerge´  

`22:22 Free Radiohead´  

`Livebatts!´  

`Doublethink´  

`OPS...!´  

`Dance Mystique´  

`Diciotto´ // `Em Portugal!´ // `A Pearl In Dirty Hands´  

`Sum And Subtraction´ // `2. Akt´ // `Utopia´  

`W´  

`Live At Kühlspot´  

`Metaphysics Of Entropy´  

`Chambery´  

`Flares´  

`Milano´ // `Sinking Into A Miracle´  

`Light From Another Light´  

`Drift´  

`Repeat Please!´  

`IMAfiction: Portrait # 01 - # 10´  

`Placid´  

`Music For Cat Movies´  

`Air Skin Digger´ // `Sidereal Deconposition Activity´  

`Octo´  

`fourtyfour fiftythree´  

`Songs from The Eternal Dump´  

`Antinodal´  

`The Night Of The 13th` Moon´  

`10, A Brokken Records Special Edition´  

`OAK´  

`Cosa potrebbe accadere´  

`Avrei Dovuto Odiarti´  

`Depth Sounding´ // `quando ero un bambino farò l`astronauta´  

`Soufifex´  

`La bottega del suono (Mario Bertoncini. Maestri e allievi.)´  

`Live At Nikodemus Church´  

`Tracing South´ // `Stereo´  

`Unknown Shores´  

`Schwingende Luftsäulen 2´  

`That Is Not So´  

`Hyperbeatz vol. 1´ // `俳句´ // `Different Constellation´  

`Due´  

`The Wroclaw Sessions´  

`Phase Duo´  

`Daily Drone Dream´  

`Combat Joy´  

`Echoes From The Planet´  

`Hipparchus´  

`Autocannibalism´  

`Songs On The Line´  

`Live At L`Horloge´  

`O`er The Land Of The Freaks´  

`Do. So´  

`Saillances´ // `MétamOrphée´  

`Live At Torrione Jazz Club´  

`Rise´  

`The Treasures Are´ // `Up And Out´ // `The Balderin Sali Variations´  

`Astonishment´  

`La Louve´  

`Suites And Seeds´ // `Extended — For Strings And Piano´ // `Zeit´  

`Dropping Stuff And Other Folk Songs´  

`Amore per tutti´