`大罐 Big Can´

Autore disco:

大罐 Big Can

Etichetta:

Subjam/Kwanyin Records (CN)

Link:

www.yanjun.org/

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2010

Titoli:

01) in 02) out

Durata:

30:12

Con:

Otomo Yoshihide, Ryu Hankil, Yuen Cheewai, Yan Jun, Sachiko M, Yang Ge, Xiao Qiang, Hong Qile, Gogo J, Olivier Heux, Tao Yi, Jun Yuan

L`immensità del silenzio.

x Matteo Uggeri

Due tracce. Una di quasi mezz`ora, l`altra di poco più di un minuto. La prima intitolata In, la seconda Out. Un disco di accecante bellezza, anche solo per la sua realizzazione: i personaggi di cui sopra, alcuni dei quali già più che noti in ambito musicale internazionale, altri sconosciuti ai più, si ritrovano a Zhujiajiao, vicino a Shanghai, nei pressi di un grosso silos abbandonato (la “Big Can”, appunto). Alcuni “fanno dei suoni, altri no”: così recitano le scarne note di copertina. Quindi non sappiamo di chi siano i canti (a volte simili agli `Ohm` dello yoga), i bisbigli, i colpi, gli strofinamenti, le bordate, i graffi e le sporadiche urla che ci fanno sobbalzare sulla sedia. Forse tra i magnifici dodici là dentro ce n`è stato qualcuno che è rimasto in silenzio completo per tutta la mezz`ora. Fatto sta che anche il suo contributo è a suo modo fondamentale per quest`opera splendida, variegata e ricca. Nessun editing, nessun effetto, solo il riverbero naturale del silos che fa rimbalzare le frequenze dentro la vostra testa se decidete di tentare l`ascolto in cuffia.
Poi quel minuto finale. I nostri che escono sul piazzale, i loro passi, qualche voce. E di nuovo il silenzio. Dopo, non ci resta che osservarli nella foto della bellissima copertina.


click to enlarge!click to enlarge!

click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 11/11/2011

`Subtle Matters´  

`WE3´  

`Solos And More At Studio 304´  

`Bureau´  

`Dawn Ceremony For Dreadful Days´  

`Der Verboten´  

`Two Sing Too Swing´ // `Two Creams Too Scream´  

`Monólogos a Dois´ // `Solo Acoustic Guitar Improvisations I´  

`Jar’a´  

`Altbüron´  

`Microstorie´  

`Sleeping Beauty´  

`A Few Steps Beyond´  

`Thing Music´  

`Zacharya´  

`I.´ // `Lonely Hymns And Pillars Of Emptibess´  

`Spoken´  

`The Complete Yale Concert, 1966´  

`Aforismen Aforisme Aforismes´  

`Blonk, Mallozzi & Vandermark´  

`Different Roots´  

`Schwingende Luftsäulen 3´  

`Beats´ // `Phylum´  

`Derivatives’ // `Haerae´  

`Room For The Moon´ // `Гибкий график´  

`Electric Music´  

`Jin-Brebl-Concert´  

`Kavel´  

`Libertè Égalitè Fraternité´  

`La signora Marron´  

`Live´ // `An Evening In Houston´  

`Archytas Curve´  

`Oltre il cielo alberato´  

`Alimurgia´  

`La Chiamata´  

`Ritual For Expansion´  

`Sketches For Violin And Vinyl´  

`Isopleths´  

`Take The Long Way Home´  

`Strell´  

`Music For Organ´  

`Brittle Feebling´  

`Materia´ // `Triptych (Tautological)´  

`Uncle Faust´  

`Frankenstein´  

`Beyond The Tranceries´  

`Don`t Worry Be Happy´  

`Infected Burst´  

`Tracce XX´  

`Spime 2019´  

`The Hovering´  

`Canto Fermo´  

`Anasyrma´  

`Live´  

`Colmorto´