`Damn! (Freistil-Samplerin # 3)´

Autore disco:

autori vari

Etichetta:

Chmafu Nocords (A)

Link:

nocords.net/

Formato:

CD-R

Anno di Pubblicazione:

2013

Titoli:

1) Hyperbola 2) Unijima 3) The Indigenious Evaporator 4) Grul 5) DDP9963 (for Mat Maneri) 6) LSD 7) Nostalgias 8) You`re It 9) 13x7 Aiden 10) On The Way To The Office

Durata:

74:00

Con:

Kepl_Holub / Isabelle Duthoit / Le Flange du Mal / Ingrid Schmoliner / Lark / LSD / Ingrid Eder / Barcode Quartet / Tanja Feichtmair / Ushi Reiter

una valida compilation

x Oreno Santoro (no ©)

La Chmafu Nocords è un piccolo marchio austriaco che, tra l`altro, pubblica una serie di compilation dedicate essenzialmente alla nouvelle musique al femminile (nelle precedenti uscite c'erano anche Carla Kihlstedt, Evangelista e Gravida). Questo pur essendo la Chmafu Nocords, come sta specificato nella homepage del suo spazio web, una casa discografica specializzata in anti-specializzazione.
In questo terzo numero della serie c`è del nu-jazz, dell`elettronica, della sperimentazione in genere, e anche qualcosa di più popular come il duo chitarra - bandoneon di Ingrid Eder e Michael Öttl. I nomi sono in buona parte a me ignoti (conosco solo il Thomas Lehn del duo LSD con la vocalista Dorothea Schürch), ma devo dire che si tratta sempre di buona merce interessante da scoprire. I brani provengono da dischi già pubblicati, di prossima uscita e, in alcuni casi, si tratta di roba inedita. Il CD è dichiaratamente copyleft.
Consigliato, soprattutto a coloro che sono interessati a questo tipo di raccolta.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 17/8/2014

`INCIDENTI – Lo schianto´ // `O´  

`In Her Words´  

`Paint Your Lips While Singing Your Favourite Pop Song´  

`Alpine Variations´ // `Watering A Paper Flower´  

`Promontory´  

`« … »´  

`Katacombe Vol. 3´  

`In Vivo´  

`Eight Pieces For The Buchla 100 Series´  

`Aterraterr´  

`Cabrioles cérébrale et accidents psychotiques´  

`2013 – 2021 dal diario di Luigi La Rocca, Cittadino´  

`A Secret Code´ // `Echolocation´  

`Avvolgistanti´  

`Elements´  

`Blues Pour Boris´  

`The Other Lies´  

`Kora´  

`Over The Ridge´  

`Nut´  

`Medusa Dreaming´  

`Melancholia´ // `Cure And Mound´  

`Justinian Intonations´  

`Transmitter´  

`Fernweh´  

`Totale!´  

`Post Jazz Chamber Music´  

`Pulsioni Oblique Vol. 2´ // `Hardboiled´  

`Cirrus´  

`Saca Los Cuernos al Sol´  

`Approximately Grids With A Plan´  

`Eris I Dysnomia´ // Ixtlahuaca´ // ‘Box Of Black´  

`Beats The Plague´  

`Parallelism´  

`Mother Afrika´  

`Non Dweller´ // `Erosion´  

`Music For A Different Room´  

`Thrīe Thrēo Drī ´  

`Reverse Drift / Reverse Charge´  

`An Established Color And Cunning´  

`Postcard From A Trauma´  

`Notturno´  

`Nova esperanto (l’album perduto del 2006)´  

`Duo Sutera Novali´  

`Absum´  

`Convex Mirrors´  

`Township Nocturne´  

`Let It Fall´// `Does The Moon Not Dream´  

`Special Adaptations Volume 1´  

`Kranenburg Tree´  

`Nothing´  

`Subtle Matters´  

`WE3´  

`Solos And More At Studio 304´  

`Bureau´