`Avvolgistanti´

Autore disco:

Luca Borgia

Etichetta:

Snowdonia Dischi (I)

Link:

www.snowdonia.it

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2022

Titoli:

1) Avvolgistanti 2) Il Diavolo ha una rosa tra i denti 3) L’alba che cura 4) Lungo il fiume 5) Argille azzrre 6) Falò d’ali a Limonda 7) Le tue sedie, i miei bicchieri 8) Vino Rubino 9) Fiaba del Granchio e del suo Plenilunio

Durata:

33:05

Con:

Luca Borgia

l’inossidabile voce di una seicorde

x mario biserni (no ©)

Fattosi le ossa, così ci dicono le cronache, in alcuni gruppi torinesi di metalcore, il chitarrista Luca Borgia ha da qualche tempo optato per la dimensione solitaria. Riesco a immaginare, pur non avendo mai assistito a una sua esibizione, le sue mani e le sue dita che si muovono con autorevolezza sulla tastiera e sulle corde dello strumento, con il solo ausilio di qualche accorgimento elettronico a incicciare la pochezza sonante relativa a un one man band. Il risultato oscilla fra un paesaggismo sonoro molto frippettoso e un manuale di tecnica chitarristica. “Avvolgistanti”, bel titolo davvero, è un disco molto tecnico ma non per questo privo di anima.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 27/9/2023

`Mycelium´ // `The Asocial Telepathic Ensemble´  

`Chance And Change´  

`Driven (Live At Roadburn 2022)´  

`Innesto´ // `Pragma´  

`Trónco´  

`Kinesis´ // `Kinesis, Vol. 2´  

`Live At Pariser Platz´  

`Praznina / Emptiness´  

`Transient´ // `HerbstReise´  

`Sound In Time´  

`Due Mutabili´ // `Cadenza del Crepuscolo´  

`Ornettiana´ // `Monk On Viola´  

`The Quietest Of Whispers´  

`Ochotona Calls´  

`Zanshou Glance At The Tide´  

`OSSI – Album Su LP´  

`Quadrivium´  

`An Artist’s Life Manifesto´  

`Terrestrial Journeys´  

`Uragano´  

`Live at De Roze Tanker´ // `Left Side Right´  

`Tetrapylon´  

`Orchid Music´ // `Green Album´  

`333´  

`From Solstice To Equinox´ // `Starlight And Still Air Reworked´ // `Out Of Standard!! – Italia 11´  

`All The Way Down´  

`Twofold´ // `Made Out Of Sound´ // `Decameron´  

`Conjugate Regions´  

`Wells´  

`Spiralis Aurea´  

`Black Holes Are Hard To Find´  

`Níjar´  

`Songs in Time of Plague´  

`Austin Meeting´  

`Arkinetics´  

`Shirwku´  

`Le Jardin Sonore´ // `TMR´  

`Folk! Volume 1´ // `Folk! Volume 2´  

`Ilta´  

`Sings´  

`Tempoo´  

`After The Storm (complete recordings)´  

`Virus´  

`Blue Horizon´  

`Hide Nothing´ // `BeforeThen´