`Austin Meeting´

Autore disco:

A Spirale / Makoto Oshiro / Takahiro Kawaguchi

Etichetta:

Viande (I)

Link:

www.viande.it

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2022

Titoli:

1) Makoto Oshiro & Maurizio Argenziano – Live at Ana Lark Center – 21/02/2020 afternoon 2) Mario Gabola (Feedback Sax) – Live at Cloud Tree Studio – 22/02/2020 evening 3) Makoto Oshiro & Takahiro Kawaguchi – Live at Ana Lark Center – 22/02/2020 afternoon 4) Mario Gabola (Sefmade Instruments) – Live at Cloud Tree Studio – 22/02/2020 evening

Durata:

55:46

Con:

Makoto Oshiro, Maurizio Argenziano, Mario Gabola, Takahiro Kawaguchi

grandi A Spirale

x mario biserni (no ©)

“Austin Meeting” documenta un momento importante nella storia dei partenopei A Spirale, o almeno della coppia che ha da sempre rappresentato la forza trainante del gruppo, riportando alle nostre orecchie alcune registrazioni del febbraio 2020, quando Maurizio Argenziano e Mario Gabola interagiscono con importanti musicisti della scena giapponese nel contesto del texano No Idea Festival.
Se Argenziano e Gabola non dovrebbero abbisognare di presentazioni, nei nostri archivi è facile trovare pagine che li riguardano, per Makoto Oshiro e Takahiro Kawaguchi possiamo cavarcela dipingendoli come performer che utilizzano oggetti, elettronica povera e marchingegni auto costruiti per definire panorami sonori nei quali l’elettroacustica incontra il futurismo. Entrambi fanno parte di quell’ambito musicale del quale ci siamo ampiamente occupati e che annovera nelle sue fila prime stelle come Otomo Yoshihide, Sachiko M e Taku Unami con la sua Hibai Music.
Se tutti quattro i brani contengono motivi di interesse, in particolar specie per chi segue queste estreme propaggini della sperimentazione sonora, è la seconda composizione spontanea di Gabola a sciogliere definitivamente eventuali perplessità, con il suo svilupparsi cageano fra sibili, rumori e voci radiofoniche.
Mi viene il sangue amaro se penso che meeting come quello dove sono state effettuate queste registrazioni si tenevano pure in Italia, prima che un assalto televisivo di infima qualità ne facesse un paese culturalmente sottosviluppato, e penso soprattutto a Pisa Jazz che a cavallo fra gli anni Settanta e gli anni Ottanta era un appuntamento di rilevanza internazionale. Oggi siamo un paesucolo a gestione familiare. Dalle stelle alle stalle.

Prossimamente: “Shirwku” della Zebra Street Band; “Black Holes Are Hard To Find” di Frank Paul Schubert, Kazuhisa Uchihashi & Klaus Kugel; “Songs In Time Of Plague” di Alex Lubet; “Níjar” di Paolo Angeli; “All The Way Down” di Matteo Uggeri & Cricket On the Radio; “Conjugate Regions” degli Euphotic; “Wells” di Gianni Mimmo & Harri Sjöström; “333” di Arvo Zylo; “Tetrapylon” di Studer, Frey, Schlegel & Weber; “From Solstice To Equinox” // “Out Of Standard!! – Italia 11” di Nocturnal Emissions & Barnacles // Autori Vari; “Uragano” dei Perforto; “Terrestrial Journeys” di Gilbert Galindo; “Live at De Roze Tanker” di Oğuz Büyükberber & Tobias Klein; “An Artist’s Life Manifesto” di Fin, Caliumi, Fochesato, Battaglia, Masetto & Mampreso …


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 25/10/2023

`Ornettiana´ // `Monk On Viola´  

`Ochotona Calls´  

`Zanshou Glance At The Tide´  

`OSSI – Album Su LP´  

`Quadrivium´  

`An Artist’s Life Manifesto´  

`Terrestrial Journeys´  

`Uragano´  

`Live at De Roze Tanker´ // `Left Side Right´  

`Tetrapylon´  

`Orchid Music´ // `Green Album´  

`333´  

`From Solstice To Equinox´ // `Starlight And Still Air Reworked´ // `Out Of Standard!! – Italia 11´  

`All The Way Down´  

`Twofold´ // `Made Out Of Sound´ // `Decameron´  

`Conjugate Regions´  

`Wells´  

`Spiralis Aurea´  

`Black Holes Are Hard To Find´  

`Níjar´  

`Songs in Time of Plague´  

`Austin Meeting´  

`Arkinetics´  

`Shirwku´  

`Le Jardin Sonore´ // `TMR´  

`Folk! Volume 1´ // `Folk! Volume 2´  

`Ilta´  

`Sings´  

`Tempoo´  

`After The Storm (complete recordings)´  

`Virus´  

`Blue Horizon´  

`Hide Nothing´ // `BeforeThen´  

`Signals´  

`You’re Either Standing Facing Me Or Next To Me´ // `Yurako´ // `My Lord Music, I Most Humbly Beg Your Indulgence In The Hope That You Will Do Me The Honour Of Permitting This Seed Called Keiji Haino To Be Planted Within You´  

`The Soundtrack Of Your Secrets´  

`Transmutation Of Things´  

`Run, The Darkness Will Come!´ // `Fetzen Fliegen´ // `Two Sides Of The Moon´  

`Double Exposure´  

`People And Places´  

`Landscapes And Lamentations´  

`The Living, The Dead, The Sleepers And The Insomniacs´  

`White Eyes´  

`Rainforest IV´  

`In Otherness Oneself´ // `Soothe My Soul, Feed My Thought´  

`Pan Project´