`Sono andato a letto presto´

Autore disco:

Olden

Etichetta:

Autoprodotto (I)

Link:

www.oldenmusica.com

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2014

Titoli:

1) Un gioco 2) Bonnie 3) Febbraio 4) Perla nera 5) Senatore Bailey 6) Anche un saluto 7) Ti sei mai chiesto 8) Un successone 9) Perugia 10) Poi 11) La casa che non c’è

Durata:

52:07

Con:

Davide Sellari, Lorenzo Sementilli, Francesco Miceli, Carlo Bianconi, Marcello Lupoi, Riccardo Maccabruni, Antonello Migliosi, Juan Carlos ‘Flaco’ Biondini, Sergio Reggioli, Mattia Meattelli, Ulrich Sandner

la buona strada

x Dragos Draghi (no ©)

«La vita è fatta di incontri, più o meno casuali … alcuni di questi ci cambiano, a volte per sempre.
Le storie che vi racconto sono nate proprio da incontri come questi, impressi nella memoria, in un viaggio alla ricerca del tempo perduto, immortalato in un’istantanea, lasciata lì, da qualche parte.
»
Già la presenza di Juan Carlos ‘Flaco’ Biondini alle chitarre in Perla nera e Sergio Reggioli ai violini in La casa che non c’è, legati a Guccini e ai Nomadi rispettivamente, funziona come un buon biglietto da visita. Davide Sellari (aka Olden) nasce e vive nell’humus della tradizione cantautorale letteralmente più colta, e se ha in De Gregori il punto di riferimento più evidente, non mancano comunque nelle sue canzoni richiami a De André, Ciampi o Fossati. Dei due De c’è anche il calore e la musicalità del timbro vocale.
Mirabili Perla nera, che suona come una commistione di De Gregori, De André e Dalla, e Un successone, che riporta alla memoria un classico come La cattiva strada. Notevole anche Perugia, dedicata con qualche rimpianto alla fredda città umbra che Olden ha lasciato da sette anni per crogiolarsi al sole di Barcellona.
Si respira spesso un’aria di tradizione popolare, portata soprattutto dall’ottima fisarmonica di Riccardo Maccabruni, mentre la presenza come strumentista e co-produttore di un valido ed esperto elemento qual è Lorenzo Sementilli sembra essere perfettamente complementare agli obiettivi dell’autore (il disco è stato registrato proprio ai Wildflower Studio di Sementilli).
Non lasciatevi sfuggire la citazione presente nel titolo (da “C’era una volta in America”).
“Sono andato a letto presto” è un ottimo disco che sicuramente accenderà gli entusiasmi di tutti gli orfani della miglior tradizione cantautorale italiana.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 24/1/2016
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2016 ...

`Erm´ // `Vignettes´ // `After Dinner´  

`Embeddead´  

`Diplocomp – A Diplodisc Sampler´  

`Matrice´  

`Reforged´  

`Virus´  

`Virale´  

`Fiori dal limbo´  

`Burnout (August Sessions)´  

`Digital Kind Of Guy´  

`Sono andato a letto presto´  

`Madrigali´  

`Governo Laser´  

`DIE´ // `S’Û´  

`Difference Engines´  

`Crudité´  

`Naked Wolf´ // `Buiten Dienst´  

`All Impossible Worlds´  

`La Solitudine del Sole´ // `Fino alla fine della notte´  

`Greetings´  

`La prima volta´  

`Cloudriding´  

`More Nasty´ // `Svimmelhed´ // `Residual Ugly´  

`Il formicaio´ // `Nagual´ // `Hyppopotàmus´  

`Natura Morta´ // `Blind Sun New Century Christology´ // `Dust & Mirrors´  

`Pareti nude´  

`Radici´  

`Germanotta Youth´  

`Multiple´  

`Sotto assedio´ // `Il giorno delle altalene´ // `Endless Tapes EP´  

`Outta Kali Phobia´  

`Adesso´  

`Visible Music For Unheard Visions´  

`A Heart That Responds From Schooling´  

`Ultrasonic Bathing Apparatus´ // `Tape Crash #10´  

`AV.UR.NAV.´  

`Re-Mit´  

`Contra Mundum´  

`Pour en finir´ // `New Vocabulary´  

`Upper Hell´  

`Beyond Repair´  

`Capolavoro´  

`Passage´ // `AOUIE – Bass Clarinet Solo´  

`Tracce D’Africa´  

`In The Other House´ // `Perversions Of The Aging Savant´  

`The Clash Of The Titans´  

`Cacao´  

`URI´  

`Silence Be Alive (生きてこい沈黙)´  

`Silent Carnival´  

`Wander´  

`Dream In A Landscape´  

`Song Cycle´  

`Hotend – Do Tell Plays The Music Of Julius Hemphill´  

`Missa Brevis´  

`Tecniche Arcaiche live at Angelica´  

`Why Not´  

`A Path Made By Walking´  

`Glance And Many Avenues (Live At Apex, Göttingen 2013)´  

`Tapes Amateurs´  

`Doropea´  

`Super 8´  

`Soundcards 01´  

`The Third Season´  

`eXcavations´ // `Red Blue´  

`OU´  

`Olanda in Due (Live At NovaraJazz Italy 2015)´  

`Nox Lux´  

`Alchemy To Our Days´  

`Zwischenbrücken´  

`Al-khīmiyya - الخيمياء´  

`Meeting Points´