`Toot!´

Autore disco:

Charlie Morrow

Etichetta:

XI Records (USA)

Link:

www.xirecords.org

Formato:

3xCD

Anno di Pubblicazione:

2011

Titoli:

1) Central Park 1850 2) Breath Chant 3) Windsong 4) Very Slow Gabrieli 5) Marilyn Monroe Collage 6) Late Afternoon Chant / 1) Central Park 2007 2) Chorale Bounce 1 3) Chorale Bounce 2 4) Wave Music VII for 30 Harps 5) Wave Music I for 40 Cellos 6) TOOT N BLINK Chicago 7) A Future Harvest / 1) Book of Hours of Catherine of Cleves 2) Feather

Durata:

68:05 / 57:40 / 64:16

Con:

Charlie Morrow, Yuval Waldman, Paul Dunkel, Simca Heled, Pan Morigan, Glen Velez…

sottrarre alla polvere

x e. g. (no ©)

Charlie Morrow, bombetta in testa, sembra un personaggio sopravvissuto all'America di fine Ottocento - inizio Novecento. Nulla di più falso, ché se Novecento dev'essere comunque il raggio d'azione del musicista si colloca nella seconda metà di quel secolo.
Oppure potrebbe essere il protagonista principale del film "Oltre il giardino". E ancora nulla di più falso, ché le tracce da lui lasciate nel pentagramma sono tutto all'infuori di quelle che potrebbe lasciare un sempliciotto.
Fin dai primi anni '60 Morrow fu infatti attivo come trombettista e come sperimentatore a fianco di alcuni importanti protagonisti del primo minimalismo (James Tenney), ma anche in ambiti più prossimi alla musica rock, come nel caso dei Rascals di "Freedom Suite".
Questa raccolta, addirittura tripla, mette ordine nella sua opera presentando al pubblico disco-dipendente alcune delle sue composizioni più significative.
Fra le più interessanti ci sono due studi concreti sul canto di vari uccelli presenti in Central Park, un collage su Marilyn Monroe creato con documenti sonori di repertorio, un Vocalise estratto da un'opera radiofonica ben più corposa, un Gabrieli (musicista del rinascimento veneziano molto rispettato dai minimalisti) visto alla moviola, due Wave Music, rispettivamente per 30 arpe e per 40 violoncelli, e il gioco ad incastri finale, a base di music box e suonerie d'orologio.
Ma il pezzo forte del triplo CD, tanto da renderlo imperdibile, è Book of Hours of Catherine of Cleves dove, in celebrazione di una serie di miniature targate 1540, Morrow si sbizzarrisce con suoni concreti, vocalità liturgiche, flash rinascimentali, a solo di tromba e suoni di campane. Un piccolo capolavoro (per così dire, ché dura quasi un'ora) in qualche modo paragonabile ai "Quadri" di Musorgskij.
Un plauso a Phil Niblock che, con la sua XI Records, oltre a dare spazio a numerosi nuovi talenti si occupa anche di sottrarre alla polvere l'opera di alcuni sfigati che non andrebbero dimenticati per nessuna ragione al mondo.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 14/2/2013
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2013 ...

`Chimera´  

`Khawa’ter (Pensées)´  

`Antimacchina´  

`Death Surf´  

`Pulses & Places´ // `The Myth Of Persistence Of Vision Revisited´  

`Minimal Boom!´  

`Cut A Caper´  

`Reibungen´ // `Shifting Moods´  

`No Room For Doubt´  

`Resonating Universes´  

`Contraddizioni´ // `The Shipwreck Bag Show´  

`Mexico´  

`Toot!´  

`Vier!´  

`Modern Primitive´  

`A Cool Tree´  

`On The Move´  

`Above The Winter Oaks´ // `Fonogram´  

`Sulle tracce della volpe´  

`Istanbul Improv Sessions May 4th´  

`El Tren Fantasma´  

`Ventennale´  

`La mer, la bataille, la mort´  

`Alberto Boccardi´  

`Merde, il pleut´  

`The Occurrence´  

`Wege´  

`The Kenya Sessions´  

`Outpost Live´  

`Ancient Tears´ // `L’uomo della sabbia´  

`Piano Breath (Action Music)´  

`Mars Is Heaven´ // `NEO PI-R´ // `Double Feature´  

`Ninnananne tristi per bambini cattivi´  

`Brand New For China!´  

`Dark Lady Of The Sonnets´  

`Season Two´  

`Radical Bending´  

`An Elephant into this Building´  

`Disco interno´  

`Daily Visions´  

`Sycamore Age´  

`The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors´  

`CHTRLTT - Part I´  

`This Is All I Had Time For´ // `Fonogram´ // `Camaraderie´  

`Ciao amore, ciao´ // `Le sirene di luglio / Torino pausa pranzo´  

`Cerimony´  

`Split´  

`Irrintzi´  

`Era´ // `?Alos - Xabier Iriondo´  

`Gemina´ // `Atto´  

`Mantic´ // `Polishing The Mirror´  

`Fields of Corn – A Binaural Sound Movie in San Martino Spino´  

`Garbo And Other Godesses Of Cinema + Bonus CD: Tango & Impro´  

`Live @ The Theatre, Rozzano, 13 dicembre 2012´  

`Deform from Within´  

`Sales´  

`Login´  

`Cinque Pezzi Facili - Volume 4: Dell'amore e dei suoi fallimenti / Deleted scenes´  

`Turbulent Flow´ // `Tidal TM (Amphidromic Cotidal)´  

`Live @ The Ironworks Vancouver´  

`Erzählend Nah´ // `Live In Pisa´  

`Arbëria´ // `La merce perfetta´ // `Aural Histories´  

`Silo Thinking´ // `X´  

`Der Italienische Manierismus´  

`Umber´ // `Selce´  

`Risonanze orbitali – opere e domande´  

`Fame´  

`Dialogue Dreams´  

`Abitacolo Ostile (2006-2011)´  

`Redistance´  

`Nothing Outstanding´ // `Blue Willa´ // `You Should Reproduce´  

`2013: odissea nello spiazzo´  

`Dolci ricordi´  

`String Quartets´ // `Stanze´  

`Civilian Life´  

`The Infinite Travelling´  

`At The Hideout´