`Login´

Autore disco:

Fausto Balbo

Etichetta:

Afe Records (I) / Snowdonia (I)

Link:

www.aferecords.com

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2012

Titoli:

1) Login 2) Harvester Of Bits 3) Virus Scan 4) Hardmysticmeeting 5) Hi Mr.Kemp 6) My Chatroom... My Life... My Distress 7) Bird's Room 8) Clozier's Room 9) Walkin' With Klaus 10) Fake Reality – Logout 11) Will Future Man Develop A Third Ear?

Durata:

60:12

Con:

Fausto Balbo

ostico, ostile, ostia che disco

x Matteo Uggeri

Ho un preciso ricordo di Fausto Balbo: Baraonda, 2005, novembre, un freddo cane, 400 persone, all’Afe party. Dietro alle sue macchine siede quest’uomo ‘non più giovanissimo’, serio come pochi al mondo, mentre spippola su tasti e manopole di sintetizzatori a me sconosciuti. Ai piedi: due calzini colorati che viaggiano su pedali dalle funzioni misteriose.
La sto prendendo larga, me ne rendo conto. Ma è perché è dannatamente difficile scrivere di un disco come questo, che parte da un intento programmatico decisamente severo: «"Login" is an imaginary journey through the web, where one can explore new realities - or different views of well known stuff - on a thin line between truth and fiction.» Per realizzare il disco l’autore si auto-impone la scelta di usare solo il Nord Modular G2, nella sua versione free software (« With some creativity you can experiment with unlimited combinations to obtain a huge variety of different sounds») e approda, attraverso di esso, in molteplici territori che vanno dall’ambient quasi Jarriana al noise passando per paesaggi perfino danzerecci e musica contemporanea. Ciò che resta costante è la materia sonora, quel synth vintage che Balbo padroneggia con maestria e trascina attraverso queste inafferrabili undici tracce. Vengono ovviamente in mente i corrieri cosmici, ed un Klaus Schulze che, se indovino, è colui con il quale il Nostro passeggia nella nona traccia. Un disco che riserva anche momenti di lirica bellezza (su tutte Virus Scan e Harvester Of Bits, in odore del compagno di scuderia Raffaele Serra) direi immancabile per i cultori di questo tipo di materia sonora ma decisamente ostico per tutti gli altri: vi sfido a reggere i 17 minuti della finale Will Future Man Develop a Third Year?. Se ce la fate siete coraggiosi come questo disco.
Bellissima l’idea della copertina con il nome inserito come il login di un sito internet.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 5/10/2013
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2013 ...

`Chimera´  

`Khawa’ter (Pensées)´  

`Antimacchina´  

`Death Surf´  

`Pulses & Places´ // `The Myth Of Persistence Of Vision Revisited´  

`Minimal Boom!´  

`Cut A Caper´  

`Reibungen´ // `Shifting Moods´  

`No Room For Doubt´  

`Resonating Universes´  

`Contraddizioni´ // `The Shipwreck Bag Show´  

`Mexico´  

`Toot!´  

`Vier!´  

`Modern Primitive´  

`A Cool Tree´  

`On The Move´  

`Above The Winter Oaks´ // `Fonogram´  

`Sulle tracce della volpe´  

`Istanbul Improv Sessions May 4th´  

`El Tren Fantasma´  

`Ventennale´  

`La mer, la bataille, la mort´  

`Alberto Boccardi´  

`Merde, il pleut´  

`The Occurrence´  

`Wege´  

`The Kenya Sessions´  

`Outpost Live´  

`Ancient Tears´ // `L’uomo della sabbia´  

`Piano Breath (Action Music)´  

`Mars Is Heaven´ // `NEO PI-R´ // `Double Feature´  

`Ninnananne tristi per bambini cattivi´  

`Brand New For China!´  

`Dark Lady Of The Sonnets´  

`Season Two´  

`Radical Bending´  

`An Elephant into this Building´  

`Disco interno´  

`Daily Visions´  

`Sycamore Age´  

`The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors´  

`CHTRLTT - Part I´  

`This Is All I Had Time For´ // `Fonogram´ // `Camaraderie´  

`Ciao amore, ciao´ // `Le sirene di luglio / Torino pausa pranzo´  

`Cerimony´  

`Split´  

`Irrintzi´  

`Era´ // `?Alos - Xabier Iriondo´  

`Gemina´ // `Atto´  

`Mantic´ // `Polishing The Mirror´  

`Fields of Corn – A Binaural Sound Movie in San Martino Spino´  

`Garbo And Other Godesses Of Cinema + Bonus CD: Tango & Impro´  

`Live @ The Theatre, Rozzano, 13 dicembre 2012´  

`Deform from Within´  

`Sales´  

`Login´  

`Cinque Pezzi Facili - Volume 4: Dell'amore e dei suoi fallimenti / Deleted scenes´  

`Turbulent Flow´ // `Tidal TM (Amphidromic Cotidal)´  

`Live @ The Ironworks Vancouver´  

`Erzählend Nah´ // `Live In Pisa´  

`Arbëria´ // `La merce perfetta´ // `Aural Histories´  

`Silo Thinking´ // `X´  

`Der Italienische Manierismus´  

`Umber´ // `Selce´  

`Risonanze orbitali – opere e domande´  

`Fame´  

`Dialogue Dreams´  

`Abitacolo Ostile (2006-2011)´  

`Redistance´  

`Nothing Outstanding´ // `Blue Willa´ // `You Should Reproduce´  

`2013: odissea nello spiazzo´  

`Dolci ricordi´  

`String Quartets´ // `Stanze´  

`Civilian Life´  

`The Infinite Travelling´  

`At The Hideout´