`The Kenya Sessions´

Autore disco:

Sven Kacirek

Etichetta:

Ping Pung / Kompact (D)

Link:

www.pingpung.de

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2012

Titoli:

1) Arsenal Aluny Village 2) Old Man Small Studio 3) Walk To Rangala 4) Dear Anastasia 5) Kayamba Tuc Tuc 6) Turkey Dance 7) Too Good To Be True 8) On The Coast 9) Lamu Sunsail 10) Mariä 11) Paperflowers 12) Headphones And Headdress 13) Vuvuzela In White 14) Trickled Away 15) Takaye Preaching

Durata:

?

Con:

Sven Kacirek e una miriade di musicisti kenioti

l’incontro perfetto tra elettronica tedesca e musica keniota

x Matteo Uggeri

Comprate questo CD. Se vi piace l'elettronica. Se vi interessano la musica 'etnica' e l'africa. Se volete un sottofondo ideale per le vostre cene, per leggere, o per guidare. Se siete laureati al conservatorio e vi piace analizzare la tecnica musicale. Se pensate che il panorama sonoro di oggi non abbia nulla di interessante da proporre. Se amate viaggiare col corpo o la mente. Se vi scende la lacrima per una melodia perfetta. Ci sono decine di ragioni per ascoltare e avere questo disco del percussionista Sven Kacirek, nome noto forse ai frequentatori dei territori Morr per le numerose collaborazioni con Sack & Blumm e altri più noti musicisti tedeschi. Per una volta non vi descrivo nulla di questo disco, che peraltro è per fortuna anche poco facile da ascoltare in rete, quindi fate questo piccolo investimento e andate a comprarlo. All'interno del digipak (non bellissimo, in verità, causa grafiche un po' crucche, ma non si può avere tutto), trovate anche copiose note e una mappa in cui vengono descritte le locazioni dei luoghi in Kenia dove sono avvenute le registrazioni, e le brevi biografie dei musicisti africani con i quali Kacirek ha collaborato (registrando le loro musiche per poi usarle come base per delicatissimi brani arricchiti dalle sue percussioni e da un'elettronica impeccabile).

Diavolo. Alla fine l'ho descritto.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 20/6/2013
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2013 ...

`Chimera´  

`Khawa’ter (Pensées)´  

`Antimacchina´  

`Death Surf´  

`Pulses & Places´ // `The Myth Of Persistence Of Vision Revisited´  

`Minimal Boom!´  

`Cut A Caper´  

`Reibungen´ // `Shifting Moods´  

`No Room For Doubt´  

`Resonating Universes´  

`Contraddizioni´ // `The Shipwreck Bag Show´  

`Mexico´  

`Toot!´  

`Vier!´  

`Modern Primitive´  

`A Cool Tree´  

`On The Move´  

`Above The Winter Oaks´ // `Fonogram´  

`Sulle tracce della volpe´  

`Istanbul Improv Sessions May 4th´  

`El Tren Fantasma´  

`Ventennale´  

`La mer, la bataille, la mort´  

`Alberto Boccardi´  

`Merde, il pleut´  

`The Occurrence´  

`Wege´  

`The Kenya Sessions´  

`Outpost Live´  

`Ancient Tears´ // `L’uomo della sabbia´  

`Piano Breath (Action Music)´  

`Mars Is Heaven´ // `NEO PI-R´ // `Double Feature´  

`Ninnananne tristi per bambini cattivi´  

`Brand New For China!´  

`Dark Lady Of The Sonnets´  

`Season Two´  

`Radical Bending´  

`An Elephant into this Building´  

`Disco interno´  

`Daily Visions´  

`Sycamore Age´  

`The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors´  

`CHTRLTT - Part I´  

`This Is All I Had Time For´ // `Fonogram´ // `Camaraderie´  

`Ciao amore, ciao´ // `Le sirene di luglio / Torino pausa pranzo´  

`Cerimony´  

`Split´  

`Irrintzi´  

`Era´ // `?Alos - Xabier Iriondo´  

`Gemina´ // `Atto´  

`Mantic´ // `Polishing The Mirror´  

`Fields of Corn – A Binaural Sound Movie in San Martino Spino´  

`Garbo And Other Godesses Of Cinema + Bonus CD: Tango & Impro´  

`Live @ The Theatre, Rozzano, 13 dicembre 2012´  

`Deform from Within´  

`Sales´  

`Login´  

`Cinque Pezzi Facili - Volume 4: Dell'amore e dei suoi fallimenti / Deleted scenes´  

`Turbulent Flow´ // `Tidal TM (Amphidromic Cotidal)´  

`Live @ The Ironworks Vancouver´  

`Erzählend Nah´ // `Live In Pisa´  

`Arbëria´ // `La merce perfetta´ // `Aural Histories´  

`Silo Thinking´ // `X´  

`Der Italienische Manierismus´  

`Umber´ // `Selce´  

`Risonanze orbitali – opere e domande´  

`Fame´  

`Dialogue Dreams´  

`Abitacolo Ostile (2006-2011)´  

`Redistance´  

`Nothing Outstanding´ // `Blue Willa´ // `You Should Reproduce´  

`2013: odissea nello spiazzo´  

`Dolci ricordi´  

`String Quartets´ // `Stanze´  

`Civilian Life´  

`The Infinite Travelling´  

`At The Hideout´