`The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors´

Autore disco:

Larry Yes & the Tangled Mess

Etichetta:

Fooltribe Concerti e Dischi (I)

Link:

larryyes.bandcamp.com/

Formato:

LP / free offer download

Anno di Pubblicazione:

2012

Titoli:

1) Animals 2) Loves come a callin 3) Go with light 4) You're like gold 5) Brothers 6) I want truth 7) Baby look # 2 8) Thank you

Durata:

42:34

Con:

Larry Yes & the Tangled Mess

il disco dell’estate, senza alcun dubbio

x Matteo Uggeri

Al recente Tagofest di Marina di Massa s’è riscontrata una certa rarefazione delle etichette presenti, ma nonostante questo chi come me aveva voglia di fare razzia di dischi con scambi e acquisti non è rimasto deluso. Tra tutto quel che mi son portato gioiosamente a casa però c’è un LP che svetta su tutti: “The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors”, un capolavoro di canzoni pop folk suonate divinamente e arrangiate anche meglio (vedi i coretti di bambini di Animals , il gamelan di Loves Come a calling). Musica di una freschezza e di un equilibrio assolutamente perfetti, tra chitarra elettrica, basso, batteria e una voce estremamente personale (forse a tratti potrebbe ricordare un Vic Cesnutt quel tantino più allegro). Ascoltate il funky I Want Truth e ditemi se non meriterebbe di passare in heavy rotation perfino su RTL102.5 [che iddio la cancelli dalla faccia della terra]. E per me, che odio gli assoli, godere di questa chitarra che svisa effettatissima (sarà che ricorda più Bevis Frond che Eric Clapton) sul finale della traccia di apertura o di Brother è un piacere con cui mi sollazzerò per tutta l’estate, alla faccia vostra che ‘sto disco potete pure scaricarlo a offerta libera dal loro Bancamp (se avete il coraggio di non dargli manco un euro vengo a prendervi a casa!).


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 17/8/2013
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2013 ...

`Chimera´  

`Khawa’ter (Pensées)´  

`Antimacchina´  

`Death Surf´  

`Pulses & Places´ // `The Myth Of Persistence Of Vision Revisited´  

`Minimal Boom!´  

`Cut A Caper´  

`Reibungen´ // `Shifting Moods´  

`No Room For Doubt´  

`Resonating Universes´  

`Contraddizioni´ // `The Shipwreck Bag Show´  

`Mexico´  

`Toot!´  

`Vier!´  

`Modern Primitive´  

`A Cool Tree´  

`On The Move´  

`Above The Winter Oaks´ // `Fonogram´  

`Sulle tracce della volpe´  

`Istanbul Improv Sessions May 4th´  

`El Tren Fantasma´  

`Ventennale´  

`La mer, la bataille, la mort´  

`Alberto Boccardi´  

`Merde, il pleut´  

`The Occurrence´  

`Wege´  

`The Kenya Sessions´  

`Outpost Live´  

`Ancient Tears´ // `L’uomo della sabbia´  

`Piano Breath (Action Music)´  

`Mars Is Heaven´ // `NEO PI-R´ // `Double Feature´  

`Ninnananne tristi per bambini cattivi´  

`Brand New For China!´  

`Dark Lady Of The Sonnets´  

`Season Two´  

`Radical Bending´  

`An Elephant into this Building´  

`Disco interno´  

`Daily Visions´  

`Sycamore Age´  

`The Next Wave of Omnigalactic Peace Warriors´  

`CHTRLTT - Part I´  

`This Is All I Had Time For´ // `Fonogram´ // `Camaraderie´  

`Ciao amore, ciao´ // `Le sirene di luglio / Torino pausa pranzo´  

`Cerimony´  

`Split´  

`Irrintzi´  

`Era´ // `?Alos - Xabier Iriondo´  

`Gemina´ // `Atto´  

`Mantic´ // `Polishing The Mirror´  

`Fields of Corn – A Binaural Sound Movie in San Martino Spino´  

`Garbo And Other Godesses Of Cinema + Bonus CD: Tango & Impro´  

`Live @ The Theatre, Rozzano, 13 dicembre 2012´  

`Deform from Within´  

`Sales´  

`Login´  

`Cinque Pezzi Facili - Volume 4: Dell'amore e dei suoi fallimenti / Deleted scenes´  

`Turbulent Flow´ // `Tidal TM (Amphidromic Cotidal)´  

`Live @ The Ironworks Vancouver´  

`Erzählend Nah´ // `Live In Pisa´  

`Arbëria´ // `La merce perfetta´ // `Aural Histories´  

`Silo Thinking´ // `X´  

`Der Italienische Manierismus´  

`Umber´ // `Selce´  

`Risonanze orbitali – opere e domande´  

`Fame´  

`Dialogue Dreams´  

`Abitacolo Ostile (2006-2011)´  

`Redistance´  

`Nothing Outstanding´ // `Blue Willa´ // `You Should Reproduce´  

`2013: odissea nello spiazzo´  

`Dolci ricordi´  

`String Quartets´ // `Stanze´  

`Civilian Life´  

`The Infinite Travelling´  

`At The Hideout´