`Esco un attimo´

Autore disco:

Simone Pittarello

Etichetta:

Autoproduzione (I)

Link:

it-it.facebook.com/IlCoroDelGiardinoDeiMarmi
www.youtube.com/watch?v=rubUoujERR0
www.youtube.com/watch?v=BNzSejOfkoQ
www.youtube.com/watch?v=egMEXf5qKEM
www.youtube.com/watch?v=N7ZFH1mMIPs
www.youtube.com/watch?v=2SIPaAD81uo
www.youtube.com/watch?v=eR9u280LZpg
www.youtube.com/watch?v=mXNI_tnC5EE

Formato:

CD-R

Anno di Pubblicazione:

2013

Titoli:

1) Bianca Calma 2) L’amore che il Lupo ha per il Cerbiatto 3) Un Mare di Sabbia 4) Filosofia del Cavalcavia 5) Puppet 6) Solo Volo 7) Un Fiore 8) Lupo 9) Via 10) Forse Son Io (l’Indaco che non pensavo) 11) Comunque Vada 12) Il Ritorno

Durata:

40:43

Con:

Simone Pittarello

cantautore e interprete di ottima pasta

x Rick Moby (no ©)

Simone Pittarello, anche con Recattivo e Il Coro del Giardino dei Marmi, scrive canzoni, le canta e se le registra in casa su un mixer a tre piste: cantautore. Canta anche qualche cover non scritta da lui (su questo CD c’è Puppet dei vicentini Minerva): interprete.
Pittarello ha una voce potente alla Stratos, ma anche piuttosto duttile, e questo lo favorisce nell’interpretare canzoni composte in più stili, che vanno da quello teatrale alla Gaber (Filosofia del Cavalcavia) a quello passionale alla Cocciante (Solo Volo). Ma ciò che più affascina è una percezione di sincerità (secondo un tale di nome Lester Bangs si tratta di una qualità fondamentale per un musicista). Pittarello, non bastasse, lascia intendere anche ottime qualità di strumentista che sa passare dalle chitarre, al pianoforte, alla batteria (la mancanza di note nel CD fa pensare che faccia tutto da se … se così non fosse, chiedo scusa).
Per capire le sue qualità di cantautore, e i suoi punti di vista, potete ascoltare questo disco (l’unico indirizzo che ho trovato per poterlo richiedere è quello su facebook).
Per capire quelle dell’interprete, invece, potete catapultarvi su you tube, anche attraverso uno dei link sopra riportati, dove c’è una felice selezione di canzoni da lui rifatte, magari scoprirete così anche quali sono i suoi interessi e i suoi punti di riferimento.
Solo un consiglio per Simone: lascia quel baraccone obsoleto che è la SIAE e rivolgiti a un’organizzazione più flessibile e meno truffaldina, tipo Creative Commons.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 2/4/2015
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2015 ...

`Tangeri´  

`Hyaena Reading in concerto – Viterbo 14 Marzo 2014´  

`Hipsters Gone Ballistic´  

`Θεόδωρος´  

`Fuori´  

`Super Human´  

`Road Works´  

`Man Overboard´  

`About Farewell´  

`17 Clips´  

`The Space Lady’s Greatest Hits´  

`4 Corners´  

`Entomologia´ // `Peyrano´  

`Kopfüberwelle´  

`Etude Begone Badum´ // `Bone Alphabet´  

`Esco un attimo´  

`You Wait To Publish´  

`In Case We’ll Meet´ // `LEM´  

`Quellgeister #1´  

`Birch´  

`Due´  

`Nothing Changes No One Can Change Anything, I Am Ever-Changing Only You Can Change Yourself´  

`Reuze Reuze´  

`Goodmorning Utopia´  

`Lingue di fuoco´  

`Automitoantologia (1983-2013) – 30 anni di ritagli, rarità e inediti´  

`Era una gioia appiccare il fuoco´  

`Canzoni in silenzio´  

`Pinarella Blues´  

`Miserabilandia´  

`Hoe Alles Oplost´  

`Matter´ // `Folklor Invalid´  

`The Cold Summer Of The Dead´  

`And The Cowgirls Kept On Dancing´ // `Rotations´  

`Exploding Views´  

`TH_X´  

`Solo Flutes´  

`L’arte della fuga´  

`Venezia non esiste´  

`Tape Crash #8´ // `Version d’un ouvrage traduit´  

`Cagna schiumante´  

`Lottoventisette´  

`in BLOOM´  

`More Lovely And More Temperate´  

`карлицы сюита´  

`Monktronik´  

`Lo gnomo e lo gnu´  

`Zen Crust´  

`The Calendar´  

`Seven Songs For A Disaster´ // `Keep Your Hands Free´  

`(Per la) Via di casa´  

`Dannato´  

`Artists´  

`The Seven Inch Series Vol. 1´ // `The Seven Inch Series Vol. 2´ // `The Seven Inch Series Vol. 3´  

`मेम वेर्म [mema verma]´  

`Scimmie´  

`David´  

`Obsession´ // `Guns of Brixton´  

`Lasting Ephemerals´ // `Don Kixote´ // `Moon´  

`The Cost Of Service´ // `CaseMatte / коробочка для пилюль´ // `Threatening Fragments From Four Boulders´  

`nu.it´  

`Come in cielo così in terra´  

`Elementer´ // `Primitive Future´  

`La Chambre Des Jeux Sonores´  

`In God We Trust´  

`Peripheral´  

`Exagéré!´  

`Coro Corridore con Megafoni´  

`Perfect Laughter´  

`Tsuru No Sugomori´  

`Dasein´  

`Ranch´  

`Apocalypse Town´  

`Jarboe / Helen Money´  

`La via della salute´  

`Tape Crash #11: The Examination´  

`Blu´  

`Waschmaschine´