`Lo gnomo e lo gnu´

Autore disco:

Cecco e Cipo

Etichetta:

Labella (I)

Link:

www.labellastudio.it
www.ceccoecipo.it

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2014

Titoli:

1) Lo gnomo e lo gnu 2) La licenza di tuttologo 3) Hanno fatto un monumento al grasso 4) 5) Ninna 6) Orazio 7) Panini 8) La scatola 9) Minestrone 10) Trottola 11) Zigulì

Durata:

33:37

Con:

Simone Ceccanti, Fabio Cipollini, Mario Marmugi, Janko, Matteo Calugi, Alessandro Severi, Serena Cipollini, Carlotta Antichi, Matteo Carrai, Matteo Guasti, Alessio Crocetti, Lodo Guenzi, Francesco Micieli, Alessandro “il Vecchio” Monticelli, Gabriele Pozzolini, Tommaso Spinelli, Patrizio Castiglia, Costanza Bagnoli, Valerio Saini, Martina Cei, Niccolò Cei, Gabriele Mori, Marco Caponi, Grazia Michelucci, Giancarla Valeri, Renza Allegri, Francesco Bini, Circolo Arci Petroio, Il Sentore del Maligno

canzoni per il doposcuola

x Cesare Cecconi (no ©)

«Esclusi dallo Zecchino d’Oro, ignorati dal Festivalbar, boicottati dagli MTV Awards, Cecco e Cipo debuttano nel 2010 con l’EP “Dall’origine" …».

Secondo album, a seguire “Roba da maiali” del 2011, per questo duo toscano che, in realtà, più che un duo è una famiglia le cui porte sono sempre aperte per ospiti, viandanti e mendicanti.
Autori delle canzoni e voci principali, oltreché suonatori di chitarre acustiche e di qualche altro strumentino, sono però rigorosamente loro: Simone Ceccanti e Fabio Cipollini.
“Lo gnomo e lo gnu” arrivano, dopo il maiale, per esotizzare un po’ il mood toscanaccio e casereccio a base di crostini e affettati misti.
Convergono nel bersaglio, come tante freccette scagliate da mani diverse, musica leggera, musica popolare, cantautorato e qualche fisima più rock, queste ultime soprattutto a merito di qualche intromissione della chitarra elettrica di Alessandro Severi. L’insieme suona come una versione più scanzonata dei modenesi Humus. Ma direi che nella ribollita finale, tanto per restare a tavola, ogni tanto è possibile isolare qualche scampolo meno amalgamato di Rino Gaetano, Vasco Rossi, Francesco De Gregori, Gang (Zigulì è puro severini-sound ai tempi del liceo) ... . Sono spesso melodie sixties, quelle di Cecco e Cipo, ma con testi adolemenziali, produzione ruspante, strumentazione imbastardita e attitudine giocattolosa a ricordarci che un millennio è trascorso dai giorni del boom economico e della spensieratezza solleonica.
Fra le 10 canzoni - Lo gnomo e lo gnu è una breve intro strumentale – la mia preferenza va alla degregoriana , alla filastrocca-scioglilngua Ninna (con la bella fisarmonica di Costanza Bagnoli), al liscio Panini e a La scatola (in quest’ultima c’è nel finale un netto cambio di ritmo che m’ha fatto pensare a canzoni storiche come Black Sabbath e Tall In The Saddle).
Con qualche piccola correzione potrebbero essere tranquillamente accolti anche allo Zecchino d’Oro e al Festvalbar.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 21/6/2015
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2015 ...

`Tangeri´  

`Hyaena Reading in concerto – Viterbo 14 Marzo 2014´  

`Hipsters Gone Ballistic´  

`Θεόδωρος´  

`Fuori´  

`Super Human´  

`Road Works´  

`Man Overboard´  

`About Farewell´  

`17 Clips´  

`The Space Lady’s Greatest Hits´  

`4 Corners´  

`Entomologia´ // `Peyrano´  

`Kopfüberwelle´  

`Etude Begone Badum´ // `Bone Alphabet´  

`Esco un attimo´  

`You Wait To Publish´  

`In Case We’ll Meet´ // `LEM´  

`Quellgeister #1´  

`Birch´  

`Due´  

`Nothing Changes No One Can Change Anything, I Am Ever-Changing Only You Can Change Yourself´  

`Reuze Reuze´  

`Goodmorning Utopia´  

`Lingue di fuoco´  

`Automitoantologia (1983-2013) – 30 anni di ritagli, rarità e inediti´  

`Era una gioia appiccare il fuoco´  

`Canzoni in silenzio´  

`Pinarella Blues´  

`Miserabilandia´  

`Hoe Alles Oplost´  

`Matter´ // `Folklor Invalid´  

`The Cold Summer Of The Dead´  

`And The Cowgirls Kept On Dancing´ // `Rotations´  

`Exploding Views´  

`TH_X´  

`Solo Flutes´  

`L’arte della fuga´  

`Venezia non esiste´  

`Tape Crash #8´ // `Version d’un ouvrage traduit´  

`Cagna schiumante´  

`Lottoventisette´  

`in BLOOM´  

`More Lovely And More Temperate´  

`карлицы сюита´  

`Monktronik´  

`Lo gnomo e lo gnu´  

`Zen Crust´  

`The Calendar´  

`Seven Songs For A Disaster´ // `Keep Your Hands Free´  

`(Per la) Via di casa´  

`Dannato´  

`Artists´  

`The Seven Inch Series Vol. 1´ // `The Seven Inch Series Vol. 2´ // `The Seven Inch Series Vol. 3´  

`मेम वेर्म [mema verma]´  

`Scimmie´  

`David´  

`Obsession´ // `Guns of Brixton´  

`Lasting Ephemerals´ // `Don Kixote´ // `Moon´  

`The Cost Of Service´ // `CaseMatte / коробочка для пилюль´ // `Threatening Fragments From Four Boulders´  

`nu.it´  

`Come in cielo così in terra´  

`Elementer´ // `Primitive Future´  

`La Chambre Des Jeux Sonores´  

`In God We Trust´  

`Peripheral´  

`Exagéré!´  

`Coro Corridore con Megafoni´  

`Perfect Laughter´  

`Tsuru No Sugomori´  

`Dasein´  

`Ranch´  

`Apocalypse Town´  

`Jarboe / Helen Money´  

`La via della salute´  

`Tape Crash #11: The Examination´  

`Blu´  

`Waschmaschine´