`Elementer´ // `Primitive Future´

Autore disco:

Sutt // Jabber Garland

Etichetta:

Sincope (I)

Link:

sincoperec.altervista.org

Formato:

MC

Anno di Pubblicazione:

2014

Titoli:

1) Test Tone 2) Jord 3) Brand 4) Luft 5) Vand 6) Ubenævnt // 1) Orders From Lucifer 2) Primitive Future 3) A House Where Death Has Occurred 4) The Woods 5) Catalogue Of Diseases

Durata:

30:00 ca // 48:00 ca

Con:

Sofie Trolde, Utku Travil // Sindre Bjerga, Andreas Brandal

cassette mon amour

x Lau Vischi (no ©)

Sincope Records: un catalogo di caratura internazionale iniziato nel 2010 con lo split “Regosphere / Compoundead” e ormai arricchitosi di ben 30 titoli dispersi in CD, CD-R e, soprattutto, audiocassette … nella no-zine ne abbiamo già parlato recensendo “Threatening Fragments From Four Boulders” dei Grizzly Imploded.
Mentre il tom tom del web ha annunciando da tempo la pubblicazione di un CD firmato Meirino, noi raddoppiamo, anzi triplichiamo, il nostro interessamento recensendo queste due cassette che vennero alla luce nel Luglio dello scorso anno.
Due coppie: Sutt e Jabber Garland.
Sutt è un duo formato dalla cantante danese Sofie Trolde e dal batterista turco Utku Travil, ma fa base in quel di Berlino. Si tratta di un’accoppiata stratosferica, da una parte un drumming catastrofico e dall’altra una sequenza di urla convulse, il tutto è però inframmezzato dai delicati björkismi di Jord (nel lato A) e dai disarticolati monkismi di Vand (nel lato B). Per il resto è una musica dalle tinte forti, una battaglia combattuta a suon di mitragliatrici accompagnate con urla di guerra.
Jabber Garland è un duo tutto norvegese, dal cui dna emergono i nomi di Sindre Bjerga (del quale dovremmo aver già parlato nella no-zine) e Andreas Brandal, attori storici della scena sperimentale norvegese e con all’attivo discografie di una certa consistenza. Jabber Garland è un’intelligenza sonora nella quale si riversa tutto un mondo: registrazioni d’ambiente, oggettistica sonante e risonante, onde corte, suoni concreti, suoni sintetici, feedback, strumenti acustici, elettrici, elettronici … e una chitarra arpeggiata dagli antichi sapori folk. Come dire: il boato dei ghiacci che precipitano nei fiordi unito alle leggende silvestri. Il tutto sotto l’egida di re Olav. Il titolo della cassetta è molto rappresentativo del suo contenuto.


click to enlarge!click to enlarge!

click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 25/9/2015
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2015 ...

`Tangeri´  

`Hyaena Reading in concerto – Viterbo 14 Marzo 2014´  

`Hipsters Gone Ballistic´  

`Θεόδωρος´  

`Fuori´  

`Super Human´  

`Road Works´  

`Man Overboard´  

`About Farewell´  

`17 Clips´  

`The Space Lady’s Greatest Hits´  

`4 Corners´  

`Entomologia´ // `Peyrano´  

`Kopfüberwelle´  

`Etude Begone Badum´ // `Bone Alphabet´  

`Esco un attimo´  

`You Wait To Publish´  

`In Case We’ll Meet´ // `LEM´  

`Quellgeister #1´  

`Birch´  

`Due´  

`Nothing Changes No One Can Change Anything, I Am Ever-Changing Only You Can Change Yourself´  

`Reuze Reuze´  

`Goodmorning Utopia´  

`Lingue di fuoco´  

`Automitoantologia (1983-2013) – 30 anni di ritagli, rarità e inediti´  

`Era una gioia appiccare il fuoco´  

`Canzoni in silenzio´  

`Pinarella Blues´  

`Miserabilandia´  

`Hoe Alles Oplost´  

`Matter´ // `Folklor Invalid´  

`The Cold Summer Of The Dead´  

`And The Cowgirls Kept On Dancing´ // `Rotations´  

`Exploding Views´  

`TH_X´  

`Solo Flutes´  

`L’arte della fuga´  

`Venezia non esiste´  

`Tape Crash #8´ // `Version d’un ouvrage traduit´  

`Cagna schiumante´  

`Lottoventisette´  

`in BLOOM´  

`More Lovely And More Temperate´  

`карлицы сюита´  

`Monktronik´  

`Lo gnomo e lo gnu´  

`Zen Crust´  

`The Calendar´  

`Seven Songs For A Disaster´ // `Keep Your Hands Free´  

`(Per la) Via di casa´  

`Dannato´  

`Artists´  

`The Seven Inch Series Vol. 1´ // `The Seven Inch Series Vol. 2´ // `The Seven Inch Series Vol. 3´  

`मेम वेर्म [mema verma]´  

`Scimmie´  

`David´  

`Obsession´ // `Guns of Brixton´  

`Lasting Ephemerals´ // `Don Kixote´ // `Moon´  

`The Cost Of Service´ // `CaseMatte / коробочка для пилюль´ // `Threatening Fragments From Four Boulders´  

`nu.it´  

`Come in cielo così in terra´  

`Elementer´ // `Primitive Future´  

`La Chambre Des Jeux Sonores´  

`In God We Trust´  

`Peripheral´  

`Exagéré!´  

`Coro Corridore con Megafoni´  

`Perfect Laughter´  

`Tsuru No Sugomori´  

`Dasein´  

`Ranch´  

`Apocalypse Town´  

`Jarboe / Helen Money´  

`La via della salute´  

`Tape Crash #11: The Examination´  

`Blu´  

`Waschmaschine´