`A Day In The Life Of...´

Autore disco:

Mugen

Etichetta:

autoprodotto (I)

Link:

canova.bandcamp.com/

Formato:

mp3

Anno di Pubblicazione:

2013

Titoli:

1) Something About Tomorrow 2) Mirage Of Her Life 3) A Year Elsewhere 4) Better Things 5) Black Sand

Durata:

35:38

Con:

Alessandro Canova

una gemma di equilibrio e leggerezza

x Matteo Uggeri

Di solito rifiuto di recensire release che prendono vita solo in formato digitale, e questo per svariate ragioni che non mi soffermerò a spiegare. Quando però ho ricevuto la richiesta da parte di Alessandro Canova di trattare questo lavoro scaricabile gratuitamente su Bandcamp, la passata comune appartenenza al network di iXem ha fatto sì che mi ci interessassi comunque, quanto meno per la grande curiosità che questo lavoro suscitava in me dopo tanto tempo che avevo perso le tracce di questo artista.
A partire poi dal suono dei passi che apre il disco (ma si può parlare di ‘disco’ per il formato digitale?) ne sono rimasto stregato, e ho quindi deciso di segnalarlo qui sulle pagine di SandS, dato che l’eccezionale grazia ed equilibrio con i quali Canova (in arte qui Mugen) riesce a mescolare i toni di un’ambient estremamente rarefatta con i field recordings è davvero degno di nota. Non c’è nulla fuori posto in questo lavoro se non – forse – il formato stesso. Un simile breve (meno di 40’) gioiello di delicatezza e leggerezza meriterebbe un’uscita in CD, magari con un mastering che ne valorizzi la ricchezza di armonici non lontana da quella di quelli che il sottoscritto considera i maestri (insuperati) del genere, ossia gli Stars of the Lids.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 11/5/2014
  Torna al Men Principale
 Archivio dell'anno 2014 ...

`Live Bujùn Dokument / Graz / June 11th 2009´  

`Op Der Schmelz Live´ // `Cactus Truck Live In USA (with Jeb Bishop and Roy Campbell)´  

`Mercato centrale´  

`Superstitions´  

`u-ex(perimental)´  

`Artefacts – Solo Electronics´ // `Sympathetic, (a)symmetric – New Music for Piano´  

`Nina´  

`3´  

`Oltreorme´  

`BIOS´  

`Live At The Bimhuis´  

`Sung Inside A House´  

`Sale quanto basta´  

`Private Poverty Speaks To The People Of The Party´ // `The Imagination Liberation Front Thinks Again´ // `Read Between The Lines... Think Outside Them´  

`New Music For Old Instruments´ // `Archaic Variations - Localization´  

`Arriving Angels´  

`Zodiaco Elettrico – Aidoru performs Karlheinz Stockhausen’s Tierkreis´  

`Appunti Mozurk Vol. 1´  

`Long Story Short´  

`Stand Up Comedy´ // `Renard´  

`Quando sono assente mi manco (crisi d'identità contemporanee)´  

`Walking Mountains´  

`33´  

`Black Swan´ // `Second Law of Thermodynamics´  

`Fuochi di stelle dure´  

`The Polvere’s Farewell´  

`For Seasons # 001: Melting Summer´ // `For Seasons # 002: ゆきどけ´  

`Mezzanota´  

`A Day In The Life Of...´  

`The Earth Cries Blood´  

`Jo Ha Kyū´  

`Surgical Steel´  

`This Place / Is Love´  

`Baxamaxam´  

`La fisica delle nuvole´  

`Conquistare il mondo´  

`Heavy Heart / Faker´ // `Faker´  

`Purple Orange´  

`Zwirn´  

`Aquarium Eyes´  

`Tape Crash #6´  

`Pioneer 23´  

`Give No Quarter´  

`Europa´  

`The First Will & Testament´ // `Don’t Pressure The Man With The Knife´  

`The Old Good Summer - Tape Crash # 7´  

`Interiors´  

`For Bunita Marcus (1985)´  

`Thursday Evening´  

`Ujamt / Harmony Hammond´  

`War Tales´  

`Una Nessuna Centomila´  

`Endimione´ // `Bunga Bunga´ // `Non vogliamo un paradiso´  

`I diari miserabili di Samuel Geremia Hoogan´  

`Kawax´ // `Có Còl e Raspe´  

`Promises´ // `Terre in vista´ // `Jacopo Bordoni – Muratore Poeta Ribelle´  

`Hornbread´  

`Moondog Mask´  

`Niton´  

`Algebrica´  

`Like Lamps On By Day´  

`Safe In Their Alabaster Chambers´  

`Damn! (Freistil-Samplerin # 3)´  

`The Jackals´  

`Stones No.2´ // `Sternenstaub´  

`Tecniche arcaiche´ // `Prima di qualsiasi altra cosa allora si perderà´  

`Circus´  

`Self Portrait In Pale Blue´  

`Mikan´  

`LOL-a-bye´ // `Prendi fiato´